Alla scoperta del Salento e delle sue incantevoli spiagge

Magicamente cullate dal mare tutto intorno, le spiagge del Salento offrono uno spettacolo naturalmente selvaggio, con le sue incantevoli coste dal fascino esotico e senza tempo, su cui milioni di persone ogni anno riversano i propri agognati giorni di riposo. Le spiagge del Salento sono rinomate in tutto il mondo come mete privilegiate per le vacanze al mare, regalando ai visitatori scenari di inestimabile bellezza, rimasta inalterata dallo scorrere del tempo. Da nord a sud e risalendo, dall’Adriatico allo Ionio, autentici paradisi balneari cingono tutto il territorio salentino come una corona dorata, accarezzata dolcemente da una stupenda distesa blu. Percorrendo gli oltre 300 km di costa salentina, si può sostare piacevolmente su spiagge dorate dall’atmosfera caraibica, per lo più a libero accesso, intervallate a scenari mozzafiato di scogliere a picco sul mare, a piccole insenature, promontori e a litorali rocciosi bassi.

Andiamo a proporre alcune tra le più belle spiagge del Salento, amate e riconosciute dal turismo internazionale per lo spettacolo naturale, il rapporto qualità/prezzo, la facile accessibilità, la qualità dei servizi ricettivi, le attività ludiche e il divertimento.

Pescoluse, Marina di Salve

Una distesa di acqua cristallina lambisce una spiaggia paradisiaca dalla consistenza fine e dal luminoso biancore: la spiaggia di Pesoluse risiede su uno dei tratti di litoranea più belli della costa ionica meridionale, a meno di dieci km da Capo di Leuca. L’atmosfera a Pescoluse è chiara e trasparente come un’isola tropicale raggiante di sole, in un angolo di natura incontaminato ma comunque aperto alla cultura ospitale e al turimo di massa. Le “Maldive” del Salento convincono e seducono per l’esotica solarità delle lunghe spiagge, racchiuse in sinuose collinette ”ricamate” a macchia mediterranea e puntellate da deliziosi gigli bianchi. L’aria è tersa e frizzante, l’ambiente fiabesco ed estremamente rilassante. La presenza di fondali bassi rende la balneazione piacevole e sicura anche per i bambini, la lunghezza del litorale permette lunghe passeggiate fino alla vicina Torre Pali, situata subito a nord della graziosa località salvese. La spiaggia di Pescoluse ospita alcuni popolari stabilimenti balneari che offrono servizi ristorativi, attività ludiche e spettacoli di animazione ai propri clienti, dando vita a celebri eventi in festa anche dopo il tramonto.

Torre San Giovanni, Marina di Ugento

Dirigendosi da Pescoluse verso Gallipoli sulla costa ionica del Salento, è possibile sostare nella vicina Torre San Giovanni, un’altra località turistica molto gettonata per le vacanze. Dinamica e ricca di attività commerciali, le spiagge di Torre San Giovani sono introdotte da fresche pinete, meta di escursioni e piacevoli scampagnate in riva al mare.

Spiagge di Gallipoli

Sempre sulla costa ionica del Salento, procedendo verso nord in direzione di Lecce Capoluogo, incontriamo le spiagge di Gallipoli, raffinate località turistiche e luoghi di punta per il divertimento on the beach . Le spiagge sono interminabili ed accessibili anche in presenza di scogli, il mare pulito e trasparente, la natura incontaminata. Tra i lidi di Gallipoli più rinomati, troviamo Baia Verde, così chiamata per il tipico colore verde brillante delle acque, Rivabella, con un’incantevole spiaggia lunga quasi due kilometri, Punta della Suina, con i suoi spettacolari paesaggi rocciosi e Baia del Pizzo, immersa in una piccola baia compresa nel Parco Naturale Isola di Sant’Andrea – litorale di Punta Pizzo.

Porto Selvaggio, Marina di Nardò

Tra Gallipoli e Porto Cesareo, le meraviglie incontaminate del Salento continuano con la splendida spiaggia di Porto Selvaggio e i suoi siti paesaggistici di notevole importanza storica, come la Palude del Capitano, Torre Uluzzo e Torre Inserraglio, Bella e “selvaggia”, come descritto nel suo nome, la Baia di Porto Selvaggio offre un pittoresco paesaggio costiero,  con le tipiche spiagge ciottolose e la costa frastagliata, con un manto roccioso che da vita a suggestive costruzioni naturali in riva al mare.

Porto Cesareo

La splendida spiaggia di Porto Cesareo si estende nella Riserva Naturale Orientata Palude del Conte e Duna Costiera, ricca di affascinanti specie faunistiche e distese di vegetazione lussureggiante. Porto Cesareo offre 17 km di spiagge, con le tipiche dune a macchia mediterranea e tanti luoghi per il divertimento. Anche qui l’atmosfera è incantevole e suggestiva.  In prossimità delle spiagge, si può ammirare un delizioso arcipelago di isolotti illuminati dal sole, facilmente raggiungibili a nuoto o attraverso un giro turistico in barca.

Torre dell’Orso, Marina di Melendugno

Sul versante Adriatico, Torre dell’Orso e le Marine di Melendugno, situate a una ventina di kilometri da Lecce, spopolano durante la stagione estiva, grazie alle incantevoli spiagge sabbiose, estese davanti ad un mare blu profondo. Tipico del paesaggio marino del luogo sono i “faraglioni”, scogli a forma di picco che si elevano dalle acque, come le caratteristiche due Sorelle, a breve distanza dall’affollata spiaggia.

Altre incantevoli spiagge da visitare

Queste sono solo una piccola parte delle spiagge più belle del Salento, autentici angoli di Paradiso, immersi in una vegetazione incontaminata. Attraverso un tour costiero per tutta la penisola salentina, si può vivere un soggiorno fantastico intriso di avventura e scenari mozzafiato, arricchito ogni giorno da nuove meraviglie naturali ed emozionanti esperienze, sullo sfondo di un mare irresistibilmente bello e difficile da dimenticare.